Itinerario Enogastronomico

Il turismo Irpino e Campano è rivolto con attenzione all'enogastronomia, dando rilievo ai prodotti tipici di coltivazione locale

Prodotti tipici di coltivazione locale

I prodotti lattiero-caseari

Lavorazione molto diffusa nell'intera provincia; particolarmente apprezzati il caciocavallo podolico di Montella, prodotto nell'omonimo comune e in quello limitrofo di Bagnoli Irpino e i canestrati ottenuti nella stessa zona con il latte di pecora.

I salumi

Produzione polverizzata sul territorio provinciale (Serino, Fontanarosa, Pietradefusi), la maggiore concentrazione di opifici si evidenzia a Mugnano del Cardinale, dove viene prodotto il salame Napoli.

Il tartufo nero di Bagnoli

Produzione esclusiva della piana di Bagnoli Irpino.

Le pricipali produzioni agro-alimentari della provincia sono:

Le nocciole:

(300.00 q.li all'anno)

Avellino, dichiarata provincia patrona del nocciolo, concorre per circa un terzo all'intero raccolto nazionale ed è la prima provincia d'Italia per produzione.

Le castagne:

(80.000/100.000 q.li annui)

Il cui raccolto rappresenta all'incirca la metà della produzione campana - si ricorda la castagna IGP di Montella.

Il vino

La tradizione vitivinicola dell'Irpinia è rappresentata da tre perle dell'enologia nazionale.

Il vino rosso D.O.C.G., il Taurasi, ed i due vini bianchi D.O.C.G., il Greco di tufo e il Fiano di Avellino.

 
Itinerario Enogastronomico
Itinerario Enogastronomico
Itinerario Enogastronomico
Itinerario Enogastronomico
Itinerario Enogastronomico
Itinerario Enogastronomico

Promozioni

FATTI PRENDERE IN CASTAGNA!


  Fatti prendere in castagna: Tour artistico, naturalistico e...

MEDITERRANEO EXPERIENCE


      MEDITERRANEO EXPERIENCE    ...

Carezze per l’Animo …...


    CAREZZE PER L'ANIMO... TOUCH OF THE HEARTH  ...
Prenota Online PRENOTA ONLINE

Richiedi disponibilità

Arrivo
 
Partenza
Tipologia camera
 
Adulti
Bambini
» richiedi disponibilità

Newsletter

Inserisci la tua email per iscriverti alla newsletter
» iscriviti alla newsletter